Risposta su Tav a Sen. Della Seta

Il Deputato PD Stefano Esposito: “Della Seta si chiarisca con sé stesso prima di dare ad altri lezioni sulla Tav. Lo invito a presentare un proprio documento politico alla prossima direzione regionale e su quello ricercare il consenso”.

Confesso che eviterei volentieri di rispondere continuamente alle inutili esternazioni del senatore Della Seta.

Ha ragione, è da molto più tempo che si occupa di Tav, soprattutto grazie a ragioni anagrafiche di età che ci dividono e che gli sono favorevoli.

Tuttavia il senatore Della Seta, solo un mese e mezzo prima di essere catapultato in Piemonte in posizione sicura per l’elezione, si prodigava in articoli e dichiarazioni di totale contrarietà alla Torino – Lione.

E adesso vorrebbe invece spiegare come e quali posizioni avere a Torino e a Roma a chi, seppur da meno tempo, è stato coerentemente sempre a favore della linea ad alta capacità.

Forse sarebbe utile che Della Seta si chiarisse con sé stesso prima di dare lezioni agli altri.

Credo sia giunto il momento di smettere i botta e risposta. Invito il senatore Della Seta a partecipare, sicuramente benvenuto, alla prossima direzione regionale del territorio che non conosce ma che lo ha fatto eleggere e a presentare un proprio documento politico. Io ne presenterò uno a firma mia e vedremo chi saprà riscuotere più consenso.