Fondi Alluvione

La Stampa

«La Camera ha respinto l’emendamento presentato da Stefano Esposito che prevedeva lo stanziamento di 40 milioni di euro per rimediare ai danni subiti dal Piemonte in occasione dell’alluvione del maggio 2008»: i deputati del Pd Stefano Esposito, Antonio Boccuzzi e Mimmo Portas sottolineano che quelle risorse erano «indispensabili per riparare i danni di urgenza e di somma urgenza. Invece «Pdl e Lega hanno votato contro, confermando che i loro rappresentanti locali si fanno a parole paladini degli interessi del territorio, salvo poi non far seguire atti concreti coerenti con quelle parole». Dopo il voto, un gruppo di deputati del Pd ha inscenato una protesta aprendo in aula degli ombrelli. «I fondi per l’alluvione sono già arrivati dal governo ed una seconda tranche sta per arrivare, per un totale di circa 100 milioni di euro», così il senatore Enzo Ghigo, coordinatore regionale di Fi-Pdl del Piemonte, commenta la protesta.