STAZIONE FERROVIARIA DI GRUGLIASCO

“Il Governo dica quali sono le reali prospettive relative all’utilizzo della fermata ferroviaria di Grugliasco, nonché quali iniziative intende assumere al fine di definire, d’intesa con gli enti che hanno condiviso il relativo sforzo finanziario, una soluzione che non vanifichi l’investimento fatto”: questa la richiesta formulata dall’On. Stefano ESPOSITO (PD) in un’Interrogazione al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

L’Interrogazione fa riferimento alla vicenda della Fermata Ferroviaria di Borgata Paradiso a Grugliasco (Torino): infatti, il 22 luglio del 2002 venne sottoscritto un protocollo d’intesa tra Ferrovie dello Stato, Regione Piemonte, Provincia di Torino e Comune di Grugliasco, che prevedeva l’impegno dei sottoscrittori a realizzare la Fermata Ferroviaria. I lavori sono stati completati, la Fermata è pronta per l’uso e la spesa complessiva per la realizzazione è stati pari a 1.5 milioni di euro.

Eppure, nonostante gli accordi sottoscritti e le risorse investite, secondo alcune indiscrezioni, le Ferrovie dello Stato non garantirebbero, a partire dal 13 dicembre, la fermata dei treni nella stazione di Grugliasco.