SOLIDARIETA’ DEL PD A MICHELE CRIBARI

Il Segretario del PD del Piemonte Gianfranco MORGANDO e l’On. Stefano ESPOSITO hanno incontrato questo pomeriggio a Susa l’imprenditore Michele Cribari presso la sede della sua azienda.
“Abbiamo voluto manifestare personalmente a Cribari la solidarietà del Partito Democratico e la nostra ferma condanna a tutte le azioni di intimidazione, minaccia ed offesa che in queste settimane sono state rivolte nei confronti di coloro che sono favorevoli alla realizzazione della linea Torino-Lione. Quella del PD non è una solidarietà a senso unico, perché con la stessa fermezza condanniamo i roghi ai presidi No Tav e riteniamo che chi è contrario alla realizzazione di quest’opera debba poter continuare a manifestare il proprio dissenso, purché in modo pacifico e legale. Siamo, però, molto preoccupati per il clima che si sta respirando in Valle: lettere di minaccia, scritte offensive, proiettili, annuncio di ‘liste di proscrizione’…tutto questo non ha nulla a che vedere con la disobbedienza civile ma ricorda altri tempi e altri metodi che non possono certo essere definiti come democratici e tolleranti. Il fatto che personaggi riconducibili alla sinistra extraparlamentare violenta degli Anni Settanta e professionisti dell’antagonismo dei centri sociali torinesi siano protagonisti negli scontri e nelle varie iniziative No Tav non può che destare preoccupazione e il movimento dovrebbe responsabilmente isolare le frange estreme e impedire derive che porterebbero a gravi conseguenze. Il PD è impegnato a vigilare a garanzia della libera espressione di tutte le opinioni in campo, a cominciare da chi ritiene che la nuova linea Torino-Lione si debba realizzare”.

Gianfranco MORGANDO
Segretario Regionale PD Piemonte
On. Stefano ESPOSITO
Deputato PD Piemonte