MANOVRA CORRETTIVA E SOPPRESSIONE INDENNITA’ CONSIGLIERI DI CIRCOSCRIZIONE

Sabato 12 giugno, presso il Centro d’incontro di Corso Belgio 91, a TORINO, a partire dalle ore 10.00, i Parlamentari On. Stefano ESPOSITO (PD), On. Anna ROSSOMANDO (PD) e On. Giacomo PORTAS (Moderati), promuovono un incontro pubblico relativo alla soppressione delle indennità dei Consiglieri delle Circoscrizioni.

A partire dal 31 maggio, data dell’entrata in vigore della manovra finanziaria del Governo, le indennità dei consiglieri delle Circoscrizioni sono soppresse. Entro 60 giorni il decreto legge dovrà essere convertito in legge così com’è o subire delle modifiche.
E’ necessario un ragionamento politico e amministrativo che porti ad una proposta condivisa, a tutela della rappresentanza democratica.
Da un lato c’è la necessità  della semplificazione amministrativa, dell’ottimizzazione delle risorse, e della riduzione dei costi della politica: da diversi anni si discute di riforme che vadano in questa direzione, per arrivare ad un sistema davvero efficace e in grado di rispondere alle istanze dei cittadini.
Dall’altro devono essere regolarizzati la rappresentanza e il presidio politico diffusi sul territorio, che vengono già svolti quasi in forma volontaria. Le Circoscrizioni sono un importantissimo punto di contatto tra i cittadini e l’amministrazione, facilitano il controllo del territorio, favoriscono la partecipazione alla vita democratica.
Le indennità devono essere inserite in un quadro di regole chiare e condivise: il lavoro e l’impegno dei rappresentanti deve essere sempre verificabile, le responsabilità politiche e amministrative altrettanto, in modo che l’attività degli enti pubblici riesca ad essere il più possibile funzionale, efficiente e trasparente.
All’incontro sono stati invitati i Presidenti, i Coordinatori e i Consiglieri delle Circoscrizioni di Torino, i Parlamentari torinesi e i Consiglieri comunali di tutti gli schieramenti.

16 pensieri riguardo “MANOVRA CORRETTIVA E SOPPRESSIONE INDENNITA’ CONSIGLIERI DI CIRCOSCRIZIONE

I commenti sono chiusi