TAV: CAMERA, SI BIPARTISAN A MOZIONI PER TORINO-LIONE.

(ANSA) – ROMA, 20 OTT – L’Aula della Camera ha approvato, con un si’ bipartisan, le mozioni relative alle iniziative volte alla realizzazione della linea ferroviaria alta velocita’/alta capacita’ Torino-Lione.I testi di maggioranza ed opposizione approvati, su cui il governo ha in tutti i casi espresso parere favorevole, impegnano il governo, fra l’altro: ‘a confermare la valenza strategica della realizzazione della Torino-Lione come asse decisivo per i collegamenti europei, attraverso l’adozione di tutte le iniziative e gli atti necessari anche sulla base del lavoro condotto dall’osservatorio; a garantire un adeguato piano finanziario con programmazione pluriennale che copra l’intero ammontare dell’opera; a confermare i fondi – circa 200 milioni di euro – previsti nel primo atto aggiuntivo all’intesa generale quadro dell’11 aprile 2009, necessari a realizzare gli interventi prioritari di prima fase e, cioè, il trasferimento modale e il potenziamento e ammodernamento del trasporto locale, avviando, al contempo, iniziative per l’assegnazione di risorse immediate per incentivare il trasporto modale e combinato; ad accelerare la firma di un nuovo accordo tra Italia e Francia’.Il governo viene, poi, impegnato: ‘ad assumere iniziative per garantire un primo stanziamento per la realizzazione delle opere previste dal piano strategico approvato dalla provincia di Torino e dalla regione Piemonte; a promuovere una campagna di informazione sulla realizzazione della Torino-Lione da realizzarsi in accordo con gli enti locali interessati e la regione Piemonte’.