“IL GOVERNO BOCCIA 10 MILIONI GIA’ PROMESSI AI SITI OLIMPICI”.

Il Governo, nel decreto mille proroghe, boccia lo stanziamento di 10 milioni di euro destinati ai siti olimpici, malgrado l’accoglimento di un ordine del giorno del febbraio scorso firmato – in quel periodo – dallo stesso On. Roberto Cota e presentato dall’On. Stefano Esposito e da altri deputati del PD.

Ora, se è indubbiamente positiva, da un lato, la proroga fino al 2014 dell’Agenzia di Torino 2006 per risolvere i contenziosi che nel tempo si sono accumulati, non possiamo non evidenziare le pesantissime ripercussioni che ci saranno sul futuro delle varie strutture olimpiche per questo immotivato e nefasto taglio.

Una scelta politica, quella del Governo, che vedrà la nostra dura ed intransigente opposizione quando il provvedimento arriverà in Parlamento. Per il momento c’è da registrare solo il duro colpo che questa norma arreca al Piemonte e, in particolare, ai territori della  Provincia di Torino.

22 pensieri riguardo ““IL GOVERNO BOCCIA 10 MILIONI GIA’ PROMESSI AI SITI OLIMPICI”.

I commenti sono chiusi