TORINO-LIONE: D’ORA IN POI OGNI SETTIMANA NE PARLEREMO IN PARLAMENTO

“Ora sulla Torino-Lione non bastano più le settimanali rassicurazioni del Governo, della Regione e del centrodestra. Dopo le mozioni parlamentari approvate, dopo la smentita dell’anacronistica fuoriuscita dell’Ad delle ferrovie Moretti, e dopo la garanzia che il cronoprogramma da seguire sarà puntualmente rispettato, adesso l’infrastruttura deve decollare. Senza accollare strane responsabilità politiche al PD o ad altri.

A livello parlamentare ogni settimana monitoreremo le promesse fatte con atti parlamentari concreti. Sapendo che sulla Torino-Lione, come sugli investimenti promessi per il trasporto pubblico locale, i nodi verranno al pettine definitivamente entro maggio”.