ODG solidarietà lavoratori AGILE-EUTELIA

ORDINE DEL GIORNO DI SOLIDARIETA’ CON I LAVORATORI AGILE-EUTELIA APPROVATO DALLA DIREZIONE NAZIONALE DEL P.D.
La direzione nazionale del Partito Democratico, esprime la propria solidarietà ai lavoratori del gruppo AGILE-EUTELIA, condannati nei giorni scorsi dal Tribunale di Roma a 3 mesi di reclusione, o in alternativa a 7600euro di ammenda, per occupazione di proprietà privata, per aver presidiato nell’ambito delle azioni di lotta sindacale a difesa del posto di lavoro, la sede romana della società.
Va’ ricordato che questi lavoratori sono stati oggetto di un attacco squadrista da parte di vigilantes privati, assoldati dai fratelli Landi, che hanno tentato lo sgombero forzoso della sede, ed inoltre che la vertenza AGILE-EUTELIA, riguardante migliaia di lavoratori, non ha ancora avuto una conclusione che garantisca una certezza di futuro occupazionale, nonostante le promesse del Governo Berlusconi.
Auspichiamo pertanto che questa sentenza abnorme, contro la quale i lavoratori si sono già opposti, venga superata da una sentenza di assoluzione, anche alla luce dell’orientamento giurisprudenziale che rimette alla prassi sindacale la definizione della nozione dio sciopero.