ELPA: “E’ URGENTE L’INTERVENTO DELLA REGIONE”

L’On. Stefano ESPOSITO (PD) ha incontrato questo pomeriggio i 20 giovani addetti dell’Elpa, la società che gestisce il servizio di svuotatura delle cassette postali a Torino e la consegna a domicilio dei quotidiani il sabato e che rischiano di perdere il lavoro a seguito della decisione delle Poste Italiana di internalizzare il servizio. “Siamo di fronte a un’altra brutta vicenda che vede i lavoratori lasciati soli e senza prospettive. L’Elpa si era aggiudicata nel dicembre 2010 un appalto della durata di 30 mesi ma le Poste hanno deciso diversamente, con la conseguenza di lasciare senza lavoro i 20 addetti. Dal momento che è stata concessa una proroga di un mese, bisogna agire rapidamente per trovare un’adeguata soluzione. E’ indispensabile l’intervento della Regione Piemonte e dell’Assessore Porchietto affinché si convochi un tavolo con l’obiettivo del mantenimento dei posti di lavoro”.

Il consigliere regionale Roberto PLACIDO (PD) presenterà nei prossimi giorni un’interrogazione a risposta immediata (question time) per sapere cosa intenda fare l’Assessore a salvaguardia dei lavoratori dell’Elpa.