PRIMARIE ALESSANDRIA: “HA VINTO RITA ROSSA, NONOSTANTE CIVATI”.

“Siamo molto soddisfatti per il netto ed inequivocabile successo ottenuto da Rita Rossa alle primarie per il candidato Sindaco di Alessandria. Siamo curiosi di sapere se gli amici piemontesi di Pippo ‘rottamatore’ Civati gli hanno riferito il risultato elettorale e quale possa essere il suo giudizio sulla performance di Mauro Buzzi”: così dichiarano i Parlamentari democratici On. Stefano ESPOSITO ed On. Giorgio MERLO.

“Non siamo intervenuti prima del voto per non alimentare inutili polemiche, ma che un dirigente nazionale del PD come Civati, noto per essere un alfiere del rinnovamento in politica, decida di andare in un territorio che non è il suo a sostenere un candidato di Sel contro il candidato ufficiale del PD, rappresenta un fatto di inaudita gravità politica. Nonché un atteggiamento assai scorretto nei confronti dei dirigenti piemontesi del PD, che dovrebbe essere del tutto estraneo all’etica di un esponente del nostro partito. In attesa di conoscere quale aspetto di natura programmatica o politica della candidatura di Rita Rossa abbia determinato la scelta di Civati, lo invitiamo, per il futuro, a intraprendere iniziative volte ad ottenere visibilità a casa sua o, comunque, lontano dal Piemonte, dove i candidati del PD non hanno bisogno del suo appoggio per vincere le primarie né per sconfiggere il centrodestra alle prossime amministrative. Auspichiamo che la vicenda alessandrina sia di monito, affinché nelle prossime primarie dirigenti nazionali o locali si astengano dal sostenere candidati esterni al PD, magari solo per regolare qualche conto personale”.

Aggiunge l’On. Stefano ESPOSITO: “Essendo Civati ed io membri della Direzione nazionale del PD, qualora dovesse nuovamente verificarsi un caso analogo a quello di Alessandria sarà mia cura sollevare il tema in quella sede”.