Askoll denuncia Esposito e Boccuzzi

LaStampa

I deputati Pd Stefano Esposito e Antonio Boccuzzi sono stati querelati per diffamazione dai vertici della Askoll di Moncalieri. In un comunicato stampa congiunto i due onorevoli avevano definito la vicenda Askoll «come un nuovo vergognoso episodio di pirateria. L’azienda – c’era scritto nella nota – ha capacità produttive e perciò non si capisce il motivo della chiusura». Esposito spiega «di essere molto contento della denuncia che rappresenta un merito per chi, come me e Boccuzzi, ha solo previsto ciò che poi si è realizzato».