DE TOMASO: “SITUAZIONE INSOSTENIBILE. SI INTERVENGA CON URGENZA PER FARE CHIAREZZA”.

La vicenda della De Tomaso sta assumendo contorni paradossali oltre che molto preoccupanti per il destino dei 900 lavoratori. Dopo il susseguirsi di annunci relativi all’arrivo di nuovi soci, ora indiani ora cinesi, annunci a cui non ha mai fatto seguito alcun riscontro, quest’oggi la famiglia Rosignolo, dopo aver fatto a saltare l’assemblea degli azionisti, ha annunciato la cessione del controllo dell’azienda. La situazione è oramai insostenibile ed è necessario che le istituzioni intervengano con urgenza per pretendere chiarezza su quanto sta avvenendo in queste ore e sulle prospettive occupazionali future. L’ Assessore Porchietto ha ragione nel dire che la pazienza è finita, ma forse avrebbe dovuto seguire la vicenda con maggiore attenzione senza permettere alla famiglia Rossignolo di prendersi gioco di tutti, a cominciare dai lavoratori.

On. Stefano ESPOSITO

On. Antonio BOCCUZZI

Raffaele BIANCO, Vice Presidente PD Torino