BENE LTF. ORA CMC E ITINERA PRENDANO ESEMPIO E COINVOLGANO LE IMPRESE DEL TERRITORIO.

Apprendiamo con soddisfazione che LTF ha assegnato il primo appalto relativo al cantiere di Chiomonte a un’impresa della Valledi Susa. In osservanza della normativa francese, infatti, il primo lotto, dal valore di 14 milioni di euro, è stato assegnato al Consorziovalsusa. Il comportamento di LTF – ma non avevamo dubbi al riguardo – va pienamente nella direzione da noi auspicata, ovvero l’osservanza della legge regionale (n. 4 del 2011) “Cantieri- Sviluppo-Territorio” e il coinvolgimento delle aziende locali, poiché la Tav deve produrre concrete e rilevanti ricadute economiche ed occupazionali per la Valle di Susa. Ora speriamo che anche Cmc e il consorzio Itinera, quest’ultimo impegnato nel cantiere della seconda canna del Frejus, seguano l’esempio di LTF e rispettino pienamente la legge regionale. Deve essere a tutti chiaro che la nostra attenzione sarà costante e che non accetteremo alcun comportamento diverso da quello posto in essere da LTF, poiché riteniamo prioritaria la valorizzazione delle imprese valsusine e piemontesi.

 On. Stefano ESPOSITO
On. Osvaldo NAPOLI