FESTIVAL CINEMA ROMA : ALEMANNO PRENDE INGIRO TORINO, FASSINO INTERVENGA

“Siamo di fronte ad una presa in giro del Sindaco Alemanno nei confronti di Torino e del Film Fest torinese. Appena un mese fa, con l’avvento di Muller alla direzione artistica del Festival del Cinema di Roma, il Sindaco Alemanno aveva giurato e spergiurato che mai e poi mai il Festival romano si sarebbe spostato a Novembre a ridosso, e facendo ombra, del Torino Film Fest che si svolge in quel periodo da prima del prestigioso evento romano. Apprendiamo, invece, oggi dalla stampa che il neo direttore artistico Muller è pronto a spostare la kermesse romana per farla svolgere dall’8 al 18 novembre, di fatto attaccandola a quella di Torino. Si tratta di una grave scorrettezza che il Sindaco Alemanno aveva smentito, e che serve esclusivamente a risolvere i pasticci creati dal primo cittadino della Capitale e dalla Presidente Polverini a danno del festival torinese, a difesa del quale, sono certo, il Sindaco Fassino interverrà”. Lo dice il deputato del Pd Stefano Esposito, esponente dei democratici di Torino, commentando l’ipotesi, apparsa oggi su alcuni organi di stampa, che la prossima edizione del Festival del Cinema di Roma possa svolgersi dall’8 al 18 Novembre, a ridosso del Torino Film Fest che si svolge dal 23 Novembre al 1 Dicembre