Crisi economica e Piemonte: ma Fornero, Balduzzi e Profumo sono solo “tecnici”?

“Alcune settimane fa abbiamo sottoposto – con molti altri parlamentari – un “dossier Piemonte” ai Ministri piemontesi Fornero, Balduzzi e Profumo. Un dossier che poneva domande e richiedeva interventi concreti e pertinenti per affrontare la drammatica, e persistente, crisi economica e produttiva del sistema Piemonte.
Ora, oltre ai compiti formali e alla convegnistica che caratterizzano anche l’attività dei Ministri, continuiamo tuttavia a restare in attesa di qualche cenno di risposta. Non solo a noi, com’è ovvio, ma anche e soprattutto al Piemonte. La natura e il profilo “tecnico” ed accademico dei Ministri non li esime, com’è evidente, di svolgere anche un ruolo politico. A cominciare dal rispetto del territorio e soprattutto del Parlamento e di chi lo rappresenta”.