FERMARE SUBITO ‘GIOCO’ STUPIDO E VIGLIACCO

Questo ‘gioco’ stupido e vigliacco va fermato subito’: lo chiede l’on. Stefano Esposito (Pd), commentando le tensioni della scorsa notte al cantiere della Tav Torino-Lione in Val di Susa.
‘Ci risiamo – afferma Esposito – Come era facilmente prevedibile l’inizio del campeggio No Tav a Chiomonte ha prodotto, da subito, la ripresa dell’odioso e pericolossissimo tiro al poliziotto’.
‘Spero – aggiunge Esposito – che nessuno abbia dimenticato cosa e’ successo l’estate scorsa e soprattutto le centinaia di poliziotti, carabinieri e finanzieri feriti’.
‘Stanotte – sottolinea Esposito – un gruppo di sedicenti studenti No Tav ha nuovamente attaccato le forze dell’ordine, con fionde e biglie d’acciaio. Ovviamente – aggiunge – l’obbiettivo era fare male. Le forze dell’ordine, come sempre, hanno dimostrato serieta’ e professionalita’, ma questo ‘gioco’ stupido e vigliacco va fermato subito’.
‘Se il campeggio No Tav e’ funzionale a colpire il cantiere e la polizia che lo presidia – conclude Esposito – allora lo si sgomberi immediatamente, prima che qualcuno si faccia male. Mi auguro che la storia dell’estate scorsa a Chiomonte abbia insegnato qualcosa’. (ANSA).