Merlo e Esposito: Province, adesso i parlamentari piemontesi del Pd devono battere un colpo.

“L’abolizione delle giunte provinciali e’ una decisione politica inaccettabile. L’approccio burocratico, ragionieristico e tecnocratico del Governo non puo’ essere sempre e semplicemente accettato. Adesso la scelta del Governo va rivista dal Parlamento. E la delegazione parlamentare piemontese del Pd deve battere un colpo. Dovra’ essere una scelta politica collegiale e condivisa. Ma crediamo che su questo tema adesso il Pd piemontese e i parlamentari piemontesi devono assumere una decisione e una scelta che non si puo’ limitare a dire di si’ ad ogni richiesta del Governo. Soprattutto quando si tratta di scelte che stridono con le piu’ semplici regole della democrazia e del rispetto del territorio”