TORINO-LIONE. L’ON. STEFANO ESPOSITO INVITATO ALLA RIUNIONE DEL SENATO FRANCESE IN PREPARAZIONE DEL VERTICE MONTI-HOLLANDE

In vista del vertice bilaterale italo-francese in programma a Lione, alla presenza del Presidente del Consiglio Mario Monti e del Presidente Francois Hollande, il Senato della Repubblica francese ha organizzato una riunione ufficiale a sostegno della realizzazione della nuova linea ferroviaria Torino-Lione. Alla riunione, che si svolgerà mercoledì 7 novembre presso il Palais di Luxembourg, a Parigi, è stato invitato l’On. Stefano ESPOSITO (insieme al collega Ghiglia).

La riunione, che vedrà la partecipazione del Comitato Transpadana e del Comité pour la Transalpine, sarà l’occasione per mettere a punto un Appello dei Parlamentari (qui allegato in una versione ancora non definitiva) e di dare vita a una delegazione che avrà il compito di illustrarlo al Presidente Hollande qualche giorno prima del vertice, che dovrà rappresentare la tappa decisiva verso il varo definitivo dei lavori di questa infrastruttura strategica.

“Sono onorato di questo invito – commenta l’On. Stefano ESPOSITO – soprattutto perché rappresenta un riconoscimento dell’impegno di questi anni a favore della TAV. È un fatto estremamente importante che la Torino-Lione sia all’ordine del giorno del prossimo vertice italo-francese, a conferma di come i due Paesi considerino quest’opera irrinunciabile, unico grande corridoio europeo destinato a passare a sud delle Alpi. Credo sia urgente che venga varata un’analoga iniziativa da parte dei Parlamentari italiani e che vi sia una mobilitazione da parte di tutte le istituzioni locali come del mondo produttivo anche alla luce del recente stanziamento economico inserito nella legge di stabilità”.