L’AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI DÀ TORTO ALLA SITAF

Venerdì 14 giugno 2013, alle ore 12.00, presso la Sala Marmi della Provincia di Torino, in via Maria Vittoria 12, il Sen. Stefano ESPOSITO e il Consigliere provinciale Antonio FERRENTINO terranno una conferenza stampa per illustrare agli organi di informazione il parere dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti (AVCP) relativamente alle modalità con cui SITAF affida i lavori alle società partecipate e all’obbligo dell’osservanza da parte di SITAF del codice dei contratti pubblici.

Infatti, nel mese di novembre del 2012 il consigliere Antonio Ferrentino, in accordo con il Sen. Stefano Esposito, aveva presentato una richiesta di parere in ordine all’ascrivibilità della Società SITAF, in quanto concessionaria a maggioranza pubblica, nel novero dei soggetti tenuti all’osservanza delle norme del Codice dei contratti pubblici approvato con D.Lgs. n. 163/2006 e, quindi, se fosse da considerarsi assoggettata alle procedure ivi disciplinate.

Nella conferenza stampa del novembre era stato richiesto a Sitaf di rispettare la legge che prevede che fino al 31 dicembre 2012 il 40% cento lavori devono essere affidati attraverso gara e il 60% in affidamento diretto; mentre dal 1 gennaio 2013, con l’entrata in vigore della nuova normativa, il 60% deve essere assegnato attraverso gara e il restante 40% per via di affidamento diretto. Pertanto, si poneva una questione di trasparenza, chiedendo a Sitaf di ricorrere a gare di evidenza pubblica senza ‘corsie preferenziali.

Durante la conferenza stampa verrà distribuito il testo del parere dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti (AVCP) che non solo conferma ma anzi rafforza le tesi da noi sostenute.