NOTAV, Idioti e Teppisti anche a Capodanno

Purtroppo un manipolo di disperati tra autonomi ed anarchici, anche durante i festeggiamenti di Capodanno, hanno attaccato le Forze dell’Ordine che presidiano il cantiere TAV di Chiomonte.

Speravamo che il 2013 si portasse via questa teppaglia che si nasconde dietro le bandiere NO TAV, invece siamo di nuovo costretti ad esprimere la nostra solidarietà ai Poliziotti che hanno dovuto passare le prime ore dell’anno a difendersi dal lancio di pietre, bombe carta e bulloni lanciati da questi pericolosi imbecilli.

Evidentemente la stessa matrice malata, ha diffuso sul web minacce di morte nei confronti dei Sindaci di Susa e Chiomonte Amprino e Pinard che siamo certi non si spaventeranno per queste ennesime, stupide e sciocche minacce.

Nei prossimi giorni, saliremo nel Cantiere di Chiomonte per ringraziare direttamente gli Operatori delle Forze dell’Ordine e gli operai che ci lavorano.