SOLIDARIETÀ AI LAVORATORI ITALFERR. PROTESTA NOTAV NELLE MANI DI TEPPISTI VIOLENTI

L’assalto di questa mattina da parte dei soliti anarco-notav presso gli uffici torinesi di ITALFERR dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, che ormai la protesta notav è nelle mani di un gruppuscolo di teppisti violenti che, non avendo argomenti per confrontarsi in modo democratico, praticano la violenza nei confronti di chi lavora come strumento di intimidazione.

Il susseguirsi di questi atti dimostra che l’unico strumento nei confronti di questi gruppuscoli non può che essere la repressione a norma di legge.

Esprimo ai lavoratori di ITALFERR la mia solidarietà e vicinanza e sono certo che le forze dell’ordine e la magistratura sapranno assicurare alla giustizia i responsabili di questo raid in stile fascista.