Chiuso accordo con la Regione Lazio, 640 milioni in tre anni.

La Regione Lazio trasferisce 640 milioni di euro al Campidoglio nel triennio 2015/2017 per il Trasporto Pubblico Locale (Tpl). Lo annuncia in una nota il neoassessore alla Mobilità e Trasporti Stefano Esposito. I fondi saranno così ripartiti: 180 milioni nel 2015, 220 nel 2016 e 240 nel 2017. “La giornata odierna ci ha visti protagonisti insieme all’assessore Causi – dichiara Esposito – di un incontro molto produttivo con il Presidente Zingaretti e l’assessore ai Trasporti della Regione Michele Civita, che ha portato ad una ridefinizione delle risorse per il Tpl di Roma Capitale. Questo permette di firmare , spero già  domani, il Contratto di Servizio  con l’azienda, ultimo tassello mancante dopo la ricapitalizzazione di 170 milioni di euro per procedere a dare certezze indispensabili ad Atac. Con la Regione abbiamo inoltre concordato di studiare prospettive e soluzioni  rapide e serie per Tpl di Roma e del Lazio. In questo quadro – prosegue l’assessore – ovviamente anche la proposta di Cgil Cisl e Uil ( azienda unica trasporto regionale) sarà valutata assieme alle altre. Ci tengo anche a nome di Causi – conclude Esposito – a ringraziare  il Presidente Zingaretti per l’attenzione e la tempestività delle risposte”.