Pensioni. Renzi “smentisco intervento su reversibilità. Il vero tema è aumento minime ma non ci sono i soldi”.

Un intervento sulla reversibilità delle pensioni? “E’ la classica notizia che si autoalimenta. Non c’è nessun intervento, smentisco totalmente. Ho già risposto a tutti i cittadini che mi stanno scrivendo con messaggio un copia incolla: ‘ragazzi, tranquilli, non c’è‘”. Lo dice il premier Matteo Renzi a Rtl 102.5. “Il vero tema delle pensioni è la minima, non certo la reversibilità“. Lo dice il premier Matteo Renzi a Rtl 102.5. E a chi gli chiede se il governo interverrà risponde: “No, perché quando lo dico poi lo faccio. Per il momento non siamo nelle condizioni di farlo. E’ una priorità ma purtroppo i soldi non li stampiamo“. “Nel 2016 vogliamo diminuire il rapporto debito-pil come scelta di serietà verso i nostri figli e non vogliamo continuare a spendere i soldi che non ci sono. Abbiamo ridotto il carico sul lavoro e ridotto le tasse come priorità, speriamo che si riesca a rimettere in moto l’economia reale e ripartire“, sottolinea.