‘NDRANGHETA: ESPOSITO (PD) ABERRANTI ATTACCHI A FORZE DELL’ORDINE SU FACEBOOK DAL FIGLIO DEL BOSS MANCUSO

“Gli attacchi alle forze di Polizia e ai Carabinieri contenuti nel gruppo Facebook fondato da Emanuele Mancuso, figlio del boss Pantaleone ad oggi irreperibile, sono volgari, deliranti e inaccettabili.” Lo ha dichiarato Stefano Esposito, senatore del PD e membro della Commissione parlamentare antimafia. “Non è tollerabile  che un noto pregiudicato e sorvegliato speciale, appartenente a una delle famiglie di ‘Ndrangheta più sanguinarie, possa offendere liberamente i servitori dello Stato e bene ha fatto Klaus Davi a criticarlo pubblicamente per questo obbrobrio.” “Le inchieste della magistratura, ha proseguito l’esponente PD, stanno ottenendo risultati straordinari ma bisogna anche contrastare la cultura mafiosa, il sentire mafioso e la falsa etica mafiosa così come tutti gli obbrobri di tale cultura: l’omertà, l’odio e il disprezzo per lo stato, il risentimento violento verso i collaboratori di giustizia.
Un atteggiamento spocchioso quello della ‘Ndrangheta, documentato proprio dallo stesso Davi in queste ore con un servizio sui boss di Archi che consiglio a tutti di vedere.